Travel Dreams 2018 viaggi wishlist

TRAVEL DREAMS 2018: VIAGGI E AVVENTURE CHE SOGNO PER QUESTO NUOVO ANNO

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: rawpixel.com

Se la fine dell’anno è il momento giusto per fare bilanci, l’inizio di quello nuovo è perfetto per riaprire il cassetto dei sogni, metterli su carta (o su byte, in questo caso) e poi iniziare a lavorare per trasformarli prima in progetti concreti e poi in realtà. È il momento di aprire il cassetto con l’etichetta Travel Dreams.

In fatto di viaggi io sono molto aperta e se avessi la possibilità, il tempo e le risorse vorrei visitare ogni angolo della Terra. Non so dove mi porterà la vita se devo pensare sul lungo periodo e mi rendo conto che il mio desiderio, pur con tutta la buona volontà, è molto difficile da realizzare; non si tratta di arrivare in un nuovo Paese, fermarmi un mese nella sua capitale, spuntarlo e passare al successivo.

Ma il mondo là fuori è enorme ed estremamente vario, da qualche parte bisogna iniziare; in alcuni casi avrò modo di approfondire molto la conoscenza di un luogo, altre volte sarà più un primo impatto per poi dirsi “arrivederci, un giorno tornerò”. Detto questo, non nego di avere delle preferenze, dei sogni più “urgenti” che vorrei realizzare prima di altri.

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: Wojciech Portnicki

Gli ultimi due anni sono stati generosi; ho realizzato il sogno del Messico (ve ne parlerò più avanti) e l’ho amato al punto che tornerò sicuramente per recuperare tutto quello che non ho avuto il tempo di vedere, ho vissuto tre mesi a Seoul girandola in lungo e in largo, sono tornata in Usa e ho lasciato il mio cuore tra Boston e Cape Cod, ho trascorso weekend in barca a vela e catamarano intorno alle isole italiane e altri tra Bologna, Bergamo, Venezia, Valpolicella e Dolomiti.

Per quest’anno ho le idee piuttosto chiare (in realtà ho già un meta in mente per il 2019, ma questo è un altro discorso) e spero di riuscire a renderne concrete quante più possibili. Ecco quindi i miei Travel Dreams 2018.

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: Sergii Gulenok

Barca a vela e catamarano

Mio marito nel 2017 ha preso la patente nautica in vista, un giorno, di mollare tutto e partire per mare ma per ora non ci siamo avventurati chissà dove da soli; di solito facciamo gruppo con altri velisti o appassionati di vela e questo ci ha portati all’Isola d’Elba e nel sud-est della Sardegna.

Con la bella stagione vorrei riprendere questa piacevole abitudine per trascorrere qualche weekend, i ponti di primavera e se possibile anche qualche giorno in più in barca a vela o in catamarano. L’idea è di qualche meta nel sud Italia, nel nord della Sardegna o all’estero ma sempre nel Mediterraneo. Vedremo dove ci porterà il vento!

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: Stig Ottesen

Nord Europa e Paesi Scandinavi

Se mi seguite da un po’ o mi conoscete di persona, avrete sicuramente intuito che ho un debole per il nord-Europa; parlo soprattutto di Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia. Amo profondamente l’estetica di questi Paesi, il loro gusto, il design, lo stile di vita e le tradizioni. Ho anche scritto un lungo post su Hygge, Lagom, Sisu e altre filosofie del benessere e ricerca della felicità. Oltre a questo vantano paesaggi naturali spettacolari. Fino ad ora ho visitato solo Copenhagen, velocemente, e Malmö.

Voglio finalmente realizzare questo sogno, iniziando con il tornare nella capitale danese e in Svezia ma questa volta per Stoccolma. Il top sarebbe anche riuscire a organizzare una settimana in Norvegia tra Oslo e Isole Lofoten. Si tratta pur sempre di Travel Dreams quindi tanto vale sognare in grande.

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: Florian Bernhardt

Marocco

Sarebbe il mio primo viaggio in Africa. Sono andata vicinissima al prenotare per Cape Town ma poi ho deciso di rimandare perché ho voglia di mare, quello caldo e cristallino, non quello famoso per le immersioni con gli squali (che prima o poi mi avranno ma non è questo il momento).

Quindi vorrei volare su Marrakech ma visitare anche Chefchaouen, la città azzurra del Marocco, e il deserto del Sahara.

Londra

Londra è stata il mio sogno per anni quando ero molto piccola. Poi finalmente ci sono andata e non ho più smesso; sono stata là tre volte nel giro di quattro anni e in un periodo sempre diverso, prima in agosto, poi nel mese di dicembre rischiando (fossero tutti così i rischi…) di restarci anche per Natale a causa di neve e voli cancellati per giorni e Heathrow inagibile, infine in primavera. Non torno a Londra da almeno cinque anni e ho accumulato una lista non indifferente di luoghi che non ho mai visto. È il momento!

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: Evelyn Paris

Thailandia

È la meta più lontana di questi Travel Dreams e quella più concreta per ora. Sono anni che me la guardo in foto, sui blog e si, io sono una blogger e spesso scelgo le mete dei miei viaggi anche dopo aver visto alcune foto di Bangkok, delle Isole Similan e Phi Phi pubblicate su Instagram dai colleghi. In questo caso tra gli italiani mi hanno ispirata Manuela, Daniel e Nunzia. Quindi l’influencer marketing e i travel blog, quelli di qualità, funzionano almeno con me.

Tornando alla Thailandia, potrei aver già prenotato qualcosa 🙂

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: Lisheng Chang

Usa

Dal mio primo viaggio negli Stati Uniti nel 2014 è stato subito amore. Ok, sono partita con quello che probabilmente è il meglio, cioè la West Coast, la California, i canyon e i parchi di Arizona, Utah e Nevada, per poi volare alle Hawaii tra Ohau e Maui. Sarebbe stato difficile non innamorarmi ma ho scoperto che anche la East Coast è meravigliosa, ma in modo totalmente diverso. Ho poi in mente per il futuro di visitare a più riprese anche gli Stati centrali e quelli del sud-est.

Ma quest’anno vorrei innanzitutto tornare a Boston, rivedere con calma i luoghi che più ho amato di Cape Cod, recuperare Martha’s Vineyard e Nantucket e magari dirigermi verso Salem o qualche altra meta del New England.

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: Michael Browning

Italia

Per concludere la mia lista Travel Dreams vi parlo del mio Paese. Ho iniziato negli ultimi anni a dedicargli il tempo che merita e voglio proseguire su questa strada. Al primo posto sicuramente tornare a girare la mia Milano come una turista attenta, tenendo sempre gli occhi bene aperti anche lungo la strada tra la metro e un appuntamento di lavoro perché la bellezza inaspettata di questa città è ovunque; e poi voglio organizzare per me stessa delle visite mirate ai quartieri più interessanti per scoprirne ogni angolo.

Vorrei poi tornare a Venezia e alle Cinque Terre almeno il tempo di un weekend ma anche a Bergamo Alta, nella meravigliosa Puglia e dal mare spettacolare della Sardegna.

Ultima meta:Lago di Braies. Si lo so, probabilmente solo io non ho ancora pubblicato nulla di questo luogo incantevole su Instagram. Ma complici le numerose foto e le Stories di Frenci ho deciso che è l’anno giusto per recuperare una così grave mancanza.

Travel Dreams 2018 viaggi wishlist
Foto: Luca Bravo
Chi sono
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

32 Comments

  1. Io andrò in thailandia a fine marzo, ci sono già stata ma ero una bambina. Negli USA ho vissuto, la parte che amo di più è Los Angeles, che piace a pochi ma se la conosci ti innamori 🙂

    1. Ciao Francesca! Sulla Thailandia ti precedo di poco.
      A Los Angeles sono stata solo un paio di giorni di ritorno dalle Hawaii ma ho visto poco e niente. Però voglio darle fiducia e tornare per esplorarla a fondo. Magari ti chiederò qualche consiglio 🙂

  2. Ho letto bei sogni e la Sicilia scherzi a parte sono stata anche io a Cape Cod e ho visto le balene a Prowinced… me ne sono innamorata❤️

  3. La Sardegna è stata uno dei miei sogni dello scorso anno. Tra i tuoi travel dreams del 2018 ce n’è uno anche mio che tra un poco realizzerò.

    1. Uh che meraviglia! Faceva molto freddo? Io in realtà vorrei andare in tarda primavera o estate perché preferisco le temperature miti e soprattutto vorrei approfittare delle giornate lunghe della bella stagione.

  4. che voglia di andare in vacanza, io ancora non ho organizzato nulla, ma mi piacerebbe visitare posti che ancora non conosco della nostra Italia e poi la California e le Hawaii
    Alessandra

    1. Le Hawaii te le consiglio vivamente! Io sono stata a Ohau e l’ho girata in lungo e in largo, poi Maui ma mi sono fermata alla costa ovest. Tutto bellissimo, comunque. In California ho visto di sfuggita Los Angeles mentre qualche giorno in più l’ho passato a San Francisco e l’ho adorata!

    1. Annalisa, se hai dei piani su Seoul scrivimi che posso darti sicuramente qualche dritta. Io sono stata parecchio tempo là 🙂 Su una delle due mete che mi suggerisce ho qualcosa di concreto, l’altra per ora la sogno <3

  5. Ti auguro di avverare tutti i tuoi travel dreams! Per la Thailandia ti puoi leggere qualcosa tra i miei post! Noi torniamo a giugno
    Per Boston condivido, siamo stati a natale insieme a Ny e sono sempre nel mio cuore dal primo viaggio (2009)

  6. Che bello che hai già visitato così tanti posti, in bocca al lupo, spero tu possa visitare tutti quelli nella tua lista! Il mio prossimo sogno è la Scandinavia in europa, la California in US o il Giappone!

  7. Che bello beata te che sei stata in Messico mi piacerebbe molto andarci, non vedo l’ora di leggere il tuo racconto! Comunque anche io vorrei poi andare in nord Europa e nei paesi scandinavi! 🙂 baciiiii

    1. Il Messico (la parte che ho visto) è meraviglioso e non molto costoso. Ho prenotato un volo con non più di 2 mesi di anticipo a una tariffa ottima, ma che era valida solo in quei giorni, nè uno prima, nè uno dopo. Bisogna essere flessibili. E nel periodo del 25 aprile e 1 maggio. Gli alloggi non sono solo quelli super lussuosi, si trovano alberghi piccoli ma meravigliosi a 50€ a notte e puoi spendere ancora meno se ti adatti un po’. Ti serve affittare l’auto se vuoi girare e non stare in un resort e fare solo le escursioni programmate. Mangiare costa poco ed è tutto buonissimo! Non pensare ai ristoranti messicani italiani; ho mangiato tantissimo pesce fresco sul mare e verdure e pollo nelle cittadine maya o coloniali.

  8. Che bello!!! Anche io ogni anno penso ai viaggi da organizzare nei prossimi mesi e, che dire, molti li ho appena letti nel tuo articolo :)) come ad esempio, i Paesi Scandinavi, la Thailandia, gli Usa, in particolar modo Boston ..!
    Speriamo di poter realizzare tutti questi sogni nel cassetto 😀

  9. BEllisime mete! Adoro i paesi scandinavi anche se sono stata solo in Svezia, ma la mia passione mi ha portata a studiare lo svedese. VOrrei poter vedere di più. Vivo vicino a Londra quindi sono sempre qua XD e sul mio blog ci sono tanti post dedicati a Londra cosa vedere e mangiare ( se ti va dai un’ochiata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *