food blog vellutata zucca palate Nigella

STYLE FOOD – SAPORI E COLORI D’AUTUNNO: VELLUTATA DI ZUCCA DELICA E PATATE ROSSE

food blog vellutata yucca Nigella

Qualche tempo fa guardando una vecchia serie tv di Nigella Lawson sono rimasta colpita dai colori degli ingredienti utilizzati in una ricetta autunnale: si trattava di una crema di zucca con patate dolci. Perfetta per questa stagione, quando dopo una giornata fredda fuori casa si ha voglia di qualcosa di caldo e gustoso, è in tema anche dal punto di vista cromatico; non vivendo in centro città ho la possibilità di godere delle variazioni che la natura subisce nel corso delle stagioni e in questo momento tutto tende a tinte calde che vanno dal rosso al giallo, al senape. Esattamente come per il piatto di cui vi parlo oggi.

Decisa a impegnarmi in questa preparazione sono andata alla bottega biologica della Cascina Cuccagna di Milano ed ho acquistato l’occorrente, apportando però delle modifiche alla versione originale. Mentre Nigella ha utilizzato una zucca della specie Butternut, ovvero quelle dalla buccia chiara e dalla forma allungata (detta anche “zucca violina”) io ho preferito la varietà di zucca Delica, verde scura all’esterno e dalla polpa giallo-arancione; ho fatto una modifica anche per le patate optando per quelle rosse, dalla buccia rosata, dall’interno piuttosto chiaro e dal sapore molto simile alla varietà gialla più comune, per non accentuare ulteriormente il sapore dolce della zucca. Gli ingredienti sono facilmente reperibili e il procedimento è piuttosto semplice e rapido, senza troppi passaggi laboriosi e complessi, ma il risultato è ottimo. Eccovi la ricetta.

food blog vellutata zucca palate Nigella

Vellutata di zucca Delica e patate rosse
5.0 from 2 reviews
Print
Tipo di ricetta: Zuppe, Creme e Vellutate
Autore:
Ingredienti
  • 1 kg polpa di zucca Delica bio
  • 300 gr patate rosse bio
  • 1 scalogno
  • 200 ml brodo vegetale
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
Istruzioni
  1. Private la zucca della parte esterna conservando solo la polpa, sbucciate le patate e tagliate tutto a pezzi di dimensione uniforme.
  2. Mettete le verdure su una teglia (se la teglia non è antiaderente usate la carta forno), aggiungete poco olio extravergine d'oliva e uno scalogno tagliato in quattro parti.
  3. Cuocete in forno a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando non saranno morbide.
  4. Frullate tutto e aggiungete circa 200ml di brodo vegetale per rendere il composto più cremoso; se preferite una consistenza più liquida potete aumentare la quantità di brodo. Se necessario, aggiustate di sale.
  5. Servite la vellutata calda con un filo d'olio extravergine d'oliva a crudo.
Appunti
E' preferibile utilizzare un vero brodo vegetale piuttosto che le versioni in dadi, granuli o gelatina allungate con acqua. Potete prepararlo solo saltuariamente, come faccio io, e poi congelarlo in bottiglie di plastica o in cubetti nelle forme da ghiaccio per averlo sempre a disposizione all'occorrenza.

Chi sono
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

3 Comments

    1. Ciao Matteo! Benvenuto! Spero che la rubrica Style Food sia di tuo gradimento: di tanto in tanto vorrei proporre mie ricette di piatti salati o di dolci. Saranno tutte molto semplici e piuttosto veloci da realizzare.
      Questa prima ricetta come ti sembra, ti ispira?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: