PASTA INTEGRALE CON CREMA DI FAVE FRESCHE, PECORINO E MANDORLE

Tra le preparazioni che preferisco in cucina ci sono senza dubbio i pesti e i condimenti per la pasta in generale. Oltre al classico pesto genovese, che preparo più volte durante l’estate grazie alla ricca produzione di basilico sul mio terrazzo, mi diletto spesso anche con ingredienti differenti. Ogni anno nel suo periodo acquisto discrete quantità di fave fresche da mangiare insieme al pecorino marchigiano ma per una volta ho voluto utilizzarle in maniera diversa accompagnandole alla pasta.

Ancora freschissime le ho frullate insieme a del pecorino toscano e ad alcune mandorle e ho conservato il pesto ottenuto in congelatore all’interno di un vasetto di vetro: in questo modo ho potuto utilizzarle anche una volta passata la stagione e hanno comunque conservato il loro sapore tipico e il colore verde chiaro. Al momento opportuno poi aggiunto del formaggio fresco per rendere il composto più cremoso e l’ho utilizzato per condire della pasta integrale Ecor. L’azienda mi ha inviato alcune confezioni da provare e oggi vi propongo questo mio primo esperimento.

ecor food blog pasta integrale filiera crema fave

Ma parliamo un attimo della pasta. A mio parere non tutta la pasta integrale ha un buon sapore; negli ultimi anni sempre più persone la preferiscono a quella tradizionale, dunque molte più aziende la propongono come alternativa. Io ne ho provate diverse e devo dire che in generale il sapore è più deciso e talvolta trovo che non si accosti bene a condimenti delicati o in insalata, magari solo con pomodoro fresco, olive e feta. Di solito la condisco con sughi ricchi e quindi la trovo più adatta per ricette da preparare durante la stagione fredda. In questo caso invece l’ho abbinata a un sapore tipico di metà primavera, quindi leggero e fresco, in una consistenza cremosa e avvolgente, e devo dire che il risultato è stato apprezzato da me e da chi l’ha provata.

Per questa ricetta ho utilizzato la Pasta Integrale di Filiera Ecor. Si tratta di un nuovo progetto che tutela sempre di più il consumatore: con esso Ecor mette a nostra disposizione tutte le informazioni sulla coltivazione delle materie prime e sulla produzione in maniera trasparente. Aziende agricole biologiche e biodinamiche, metodi di coltivazione che rispettano l’ambiente e il lavoro agricolo, stoccaggio dedicato e conservazione in condizioni ottimali: ecco cosa caratterizza questa nuova linea, che comprende nove formati tra i quali anche le pipe rigate che ho utilizzato in questa ricetta.

[foto: ©EricaVentura StyleNotes
piatto in ardesia: Casa – Casashops.it]

[yumprint-recipe id=’10’] 

Chi sono
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *