Coworking Milano freelance

COWORKING A MILANO: 26 SPAZI DI LAVORO CONDIVISI E SMART PER FREELANCE

Cosa serve a un freelance più di ottimi strumenti, tool validi e una buona connessione internet? Un luogo diverso da casa per lavorare senza distrazioni. Oggi vi parlo di coworking.

Il coworking è sia uno stile lavorativo che consiste nella condivisione di uno spazio da parte di freelance o liberi professionisti, sia l’ambiente stesso. Può trattarsi di scrivanie dedicate ad uso esclusivo o flessibili su prenotazione, di spazi privati per piccoli team o di grandi tavoli da condividere.

Io per prima non ho un ufficio fisso fuori casa; di base ho una stanza adibita a studio all’interno del mio appartamento ma non sempre è facile isolarsi ed evitare le distrazioni. Per questo ho deciso di iniziare a frequentare dei coworking per un certo numero di ore ogni mese e vedere cosa succede in termini di produttività e concentrazione.

Ho fatto una lunga ricerca su Milano, la mia città, e i risultati sono molti più di quelli che mi aspettavo. Ho selezionato le realtà che sulla carta mi sono sembrate più interessanti per un aspetto o per l’altro e ve le elenco qui di seguito, divise per zone della città.

Ho scelto spazi particolari per la posizione, per i servizi che offre, per l’ambiente esclusivo o anche più semplice e accogliente, purché abbia carattere e non si tratti di luoghi spogli e asettici. Ne troverete alcuni centralissimi e altri in zone periferiche ed emergenti, ma per chi cerca un’alternativa al lavoro da casa sono perfetti perché non tutti vivono in centro città.

Questo non ha la pretesa di essere un elenco completo ma comunque una risorsa utile che fornisce un certo numero di coworking, le informazioni principali e i riferimenti e che andrà ad ampliarsi con il tempo.

Lavorare in coworking – i vantaggi:

  • incontrare tante persone diverse provenienti da settori differenti, con esperienze tra le più varie;
  • conoscere persone di settori affini al nostro o con interessi simili con le quali collaborare;
  • alternativa al lavorare in totale isolamento in casa o in un ufficio privato ma si sceglie di stare in un ambiente condiviso con altri professionisti, seppur comunque tranquillo e adatto all’attività lavorativa;
  • possibilità di networking, creare una rete di contatti con altri professionisti e trovare collaboratori, partner, fornitori e nuovi clienti;
  • costi ridotti rispetto all’affitto di un ufficio privato;
  • spazi attrezzati con wifi, armadietti o cassettiere personali, stampanti e altri strumenti, sale riunioni, reception e servizio ritiro pacchi, telefono, baby parking e altre attrezzature per coworking con focus su un particolare settore; 
  • spesso dispongono di una cucina o di un’area ristoro con snack e bevande o dove scaldare il proprio pranzo da casa;
  • possono avere aree comuni dedicate ai momenti di relax dove conoscere gli altri coworker;
  • talvolta le strutture organizzano eventi o workshop per i coworker;
  • ricevere clienti in un ambiente formale.
Coworking Milano freelance
Talent Garden Calabiana

Coworking a Milano: spazi stimolanti e rilassanti

Porta Romana

  • Open – spazio multifunzionale con libreria, cafè e coworking e location per eventi. Oltre 80 postazioni open, accessibili con ingresso giornaliero, mensile, semestrale o annuale; ci sono inoltre spazi riservati per periodi medio-lunghi. Info.
  • Talent Garden Calabiana – moderno spazio di 8500 metri quadri, il più grande del network Talent Garden, divisi tra postazioni open e uffici privati. Ci sono anche parcheggio interno, terrazza panoramica e giardino. C’è anche FabLab. Disponibili ingressi giornalieri diurni oppure per un tot di ore a settimana e abbonamenti 24/7. Possibilità di tour gratuito. Info.
  • Piano Ccoworking al femminile con servizio di baby care da 0 a 10 anni. Disponibilità di postazioni in spazio open con acquisto di 10 ingressi o abbonamenti per 1/6/12 mesi oppure sale separate prenotabili. Ma è molto di più: si occupa di empowerment per le donne e offre servizi salvatempo. Possibilità di una giornata di prova. Info

Isola e Garibaldi

  • Base – spazio di lavoro condiviso, pensato per professionisti del design, della tecnologia e della cultura. Offre postazioni stabili a ingresso 24/7 con abbonamento mensile/semestrale o postazioni flessibili con accesso diurno dal lunedì al venerdì e pacchetto ingressi. Info.
  • Copernico Isola –  fa parte di un circuito di coworking distribuiti in varie zone di Milano; tutte location particolari con ambiente gradevole e grande attenzione agli spazi di lavoro e dedicati al relax. Nella sede di Isola lo spazio condiviso si trova al dodicesimo piano, con postazioni fisse o flessibili, ingressi part-time, full-time o giornalieri. Possibilità di una giornata di prova. Info.
  • Yoroom – spazio di oltre 1000 metri quadrati dedicato a professionisti e aziende con accesso giornaliero o orario, diurno in postazione flessibile per un tot di ore a settimana oppure accesso 24/7 con postazione flessibile o dedicata. Info
Coworking Milano freelance
Coffice

Navigli – Sant’Ambrogio – Zona Tortona

  • Coffice – dopo la chiusura della sede in Porta Romana resta questa in via Olona. Non è il classico coworking, formale e professionale; è uno spazio accogliente e rilassante dove lavorare o studiare da soli o in compagnia, in uno spazio condiviso. Si paga a ore e sono compresi wifi, prese, 10 stampe b/n, un buffet con dolce, salato e frutta, caffè illimitato e sono disponibili cibo e bevande extra. Per i frequentatori assidui ci sono pacchetti orari, giornalieri, settimanali e mensili. Info.
  • Copernico Tortona 33 –  altra sede di Copernico Coworking, offre oltre allo spazio lavorativo condiviso uno smart working cafè dove iniziare al meglio la giornata con una colazione, una lounge dove accogliere i clienti in un ambiente dal design lineare e funzionale, uffici ad uso esclusivo. Possibilità di una giornata di prova. Info.
  • Tenoha – concept store giapponese con sezione shop, ristorante e coworking. Dispone di postazioni flessibili su un tavolo condiviso e di scrivanie private o uffici a uso esclusivo. Possibilità di visita guidata. Info.
  • C23 – coworking di 1000 metri quadri con 150 postazioni per chi cerca un ambiente creativo e informale per lavorare. I plus? Un sistemista informatico in sede, giornali gratis, colazione e caramelle. Si accede con abbonamento mensile ed è disponibile una visita gratuita. Info.
  • Meda36 Creativity Box – ha sia sale openspace con postazioni condivise che stanze private con scrivanie dedicate- Disponibile una giornata di prova gratuita. Info.
  • Idea Factory – spazio di 1000 metri quadri che propone scrivanie dedicate, spazi condivisi e uffici privati pensati per accogliere professionisti della creatività digitale. Dispone di area relax con ping pong e biliardino. Info.

Centrale

  • Copernico Centrale – Questa sede di Copernico Coworking dispone anche di un giardino privato e di una palestra affiliata a disposizione. Info.
  • Campus Milano – spazio dedicato a startup e freelance con partita IVA che dispone di area relax, parcheggio gratuito per biciclette e ciclomotori (a pagamento per auto), servizio di ritiro pacchi, stampe illimitate, sala meeting gratuita, con tariffe per una giornata o mezza giornata o abbonamento mensile. Info.
Coworking Milano freelance
Tenoha

Loreto – NoLo – Cascina Gobba

  • Copernico Martesana altra interessante sede di Copernico Coworking. Posizionato nella zona immediatamente a nord di Loreto ma ben collegato con il centro di Milano, si sviluppa su tre edifici connessi per un totale di 6500 metri quadri. Lo stile è industrial ma gli ambienti sono gradevoli e funzionali. Info – .
  • Talent Garden Merano – è il primo spazio Talent Garden aperto a Milano e ha a disposizione un parcheggio interno e una terrazza panoramica. Info.
  • Hug – uno spazio multifunzionale molto accogliente con anche ostello, ciclofficina, bistrot e spazio eventi. Ma è anche un luogo di ritrovo per appassionati di esplorazioni urbane in bicicletta e per le mamme del quartiere. L’area smartworking ha postazioni libere accessibili con una tessera annuale e un tot di consumazioni. Info.
  • Campo Teatrale – centro culturale e di produzione artistica, sede di spettacoli teatrali, concerti, corsi per ragazzi e adulti sul teatro, la recitazione, la lettura espressiva, lo storytelling. Lo spazio coworking ha a disposizione 16 postazioni. in abbonamento, con possibilità di fare una settimana di prova gratuita. Info.
  • Ki Buk – è uno spazio innovativo in zona Crescenzago, a est di NoLo, composto da due loft da 80 metri quadri e un grande spazio open di 500 metri quadri. È nato dalla riqualificazione di una fabbrica degli anni Sessanta. Disponibili dal singolo accesso giornaliero al settimanale/mensile con o senza weekend compresi. Info.
  • Login – 1.450 metri quadri all’interno di una ex fonderia artistica in zona Gorla con 200 postazioni in open space, accessibile con ingresso giornaliero o abbonamento mensile e scrivania dedicata. Compresi, servizio reception e corsi gratuiti. Possibilità di tour e prova gratuita. Info.
Coworking Milano freelance
Santeria

Lambrate e Città Studi

  • Santeria Paladini 8progetto innovativo dedicato all’ambito creativo e unico a Milano, nato a inizio 2011 con questa prima sede; lo spazio di oltre 500 metri quadri comprende anche un cortile interno con copertura. Al suo interno, un bistrot, un negozio di dischi e libreria, una sala per eventi culturali un coworking e alcuni uffici privati. Si tratta di un ambiente vivace e ricco di stimoli dove entrare in contatto con diverse realtà e far nascere collaborazioni. Le postazioni condivise hanno wifi, cassettiera con serratura su richiesta e stampante. Info.
  • Coworking Lab – luminoso e accogliente, si sviluppa su 3 piani, ognuno con il suo stile e con terrazzo o giardino. Accesso 24/7 con postazioni condivise o scrivanie dedicate e abbonamento mensile, più tanti servizi compresi. Possibilità di visita. Info.
  • Avanzi – un luogo che unisce varie professionalità e che offre servizi e consulenze, con l’aggiunta di un ampio spazio accessibile con abbonamento giornaliero o a 3/6/12 mesi dedicato a startup e freelance. Info.

Chinatown e Monumentale

  • QF Milano – il luogo ideale per conciliare lavoro e vita privata (in particolare per chi ha bimbi piccoli). Al suo interno infatti oltre a uffici privati, una sala riunioni, una zona living e uno spazio coworking in condivisione c’è l’area QBaby, un micronido 3 mesi/3 anni e altri servizi come consulenza psicologica e trattamenti antistress. Tariffe mensili per singolo o team di persone o ingresso giornaliero. Possibilità di prova gratuita. Info.

Fiera, Portello, CityLife e San Siro

  • Collettivo Virale Portello – pensato per professionisti della comunicazione, con un focus su video, audio, fotografia e web. Postazioni fisse mensili, flessibili settimanali e giornaliere. Forse prova gratuita. Info.
  • Mare Culturale Urbano – centro di produzione artistica che promuove lo sviluppo territoriale delle periferie. Per i coworker sono disponibili abbonamenti trimestrali/semestrali/annuali. Info.
Chi sono
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *