fbpx

BEAUTY REVIEW – CLEANSE AND POLISH, TONICO E CREMA: LA BEAUTY ROUTINE BASE DI LIZ EARLE

blank

Qualche tempo fa vi ho parlato di Liz Earle in occasione del lancio in Italia della sua linea Skincare e vi avevo anticipato che avrei provato alcuni dei prodotti per poi farvi sapere le mie impressioni. Oggi inizio con i prodotti per la beuaty routine base quotidiana, pensati per pulire, tonificare e idratale la nostra pelle.

Cleanse and Polish Hot Cloth Cleanser è un detergente e struccante, prodotto di punta del marchio; non contiene oli minerali e promette di rimuovere ogni traccia di make up grazie alla sua consistenza ricca e cremosa e all’azione del panno in mussola nella confezione. Tra gli attivi presenti al suo interno troviamo l’olio essenziale di eucalipto ad azione purificante, il rosmarino per tonificare, gli estratti di camomilla dall’effetto calmante e il burro di cacao per ammorbidire la pelle. Il flacone con erogatore è disponibile nella versione da 100ml (17€ circa) con o senza i due panni, consigliati per rimuovere il prodotto dalla pelle e asportare le cellule morte.

Instant Boost Skin Tonic è un tonico, che rappresenta il secondo passaggio della beauty routine; delicato e privo di profumi, ha un effetto rinfrescante e lenitivo grazie a ingredienti di origine vegetale come l’aloe vera ad effetto idratante, la calendula addolcente e la vitamina E antiossidante. Il flacone è disponibile nel formato dal 200ml (16€). Skin Repair Moisturiser è una crema idratante in due differenti formulazioni, per pelle normale e mista e per pelle secca e sensibile: entrambe contengono olio di borragine e di avocado, echinacea e luppolo per tonificare, betacarotene e vitamina E ad azione antiossidante. Il vasetto è disponibile nel classico formato da 50ml (23€).

blank

Ho provato questi prodotti per alcune settimane e in generale la mia opinione è assolutamente positiva. Il detergente è un prodotto fantastico: pulisce la pelle a fondo, rimuove le impurità e i residui di make up e il panno, che ho utilizzato in combinazione, fa un primo leggero scrub che dona un aspetto più fresco e una sensazione piacevole. Il tonico ha un profumo invitante e non secca la pelle, come mi capita spesso con questa categoria di prodotti, ma anzi rende la pelle più liscia e attenua i leggeri rossori causati dall’azione del panno. Infine la crema, che ho utilizzato nella versione per pelle normale e mista, conclude la routine nel migliore dei modi, donando elasticità e idratazione, oltre a una pelle levigata e luminosa.Dunque non posso che promuovere l’intera linea a pieni voti.

Per maggiori informazioni sul marchio e su tutti i prodotti skincare potete leggere qui il mio precedente post su Liz Earle.

Mi piace – l’efficacia dei prodotti, il packaging carino e pratico e i prezzi mediamente accessibili.
Non mi piace –  la scarsa reperibilità, al momento limitata alle vendite sul canale QVC e al sito web del marchio.

Chi sono
blank
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *