CANTINE MONCARO: I VINI MARCHIGIANI BIOLOGICI E A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

Non sono improvvisamente diventata esperta di vini nè sono particolarmente appassionata del settore; insomma, non sono un’intenditrice, semplicemente apprezzo un buon bicchiere di vino ogni tanto e in particolare apprezzo alcune cantine in terra marchigiana, dove trascorro parte delle mie vacanze estive da sempre. Ogni estate non mi faccio mancare un giro per acquistare i prodotti tipici e la cantina di cui vi parlo oggi è una tappa immancabile da diversi anni.

Fondata nel 1964 come Società Cooperativa, riuniva un gruppo di viticoltori allo scopo di valorizzarne la produzione; durante gli anni Settanta viene costruita la prima Cantina dell’azienda che oggi è conosciuta con il nome di Moncaro, contrazione di “Montecarotto”, paese in provincia di Ancona nel quale sorge, nel cuore dell’area dei “Castelli di Jesi”. In seguito si sono aggiunte la cantine di Camerano (Ancona), alle pendici del Monte Conero, e Acquaviva (Ascoli Piceno), nel sud della regione.

Moncaro possiede oltre 1500 ettari di terreno adibiti alla coltivazioni di viti per la produzione, tra gli altri, di Verdicchio, Rosso Conero e Rosso Piceno, vincitori di numerosi premi e riconoscimenti; di questi, circa sessanta ettari sono interessati dalla coltivazione biologica della vite, iniziata nel 1980. Ma in generale l’intera attività è ottenuta applicando le tecniche del basso impatto ambientale.

Presso la Cantina di Montecarotto è possibile acquistare tutti i loro prodotti o prenotare una degustazione. Per informazioni:
Moncaro
via Piandone 7A, Montecarotto (AN)
tel. 0731-89245
www.moncaro.com 

Chi sono
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *