Wishlist Natale 2018

WISHLIST DI NATALE: BIJOUX, ACCESSORI HEALTHY, PROFUMI, LINGERIE E STELLE

Manca meno di una settimana a Natale ed ecco qui la mia wishlist last minute, tra accessori sportivi, profumi, lingerie e tanti bijoux.

Anche quest’anno ho deciso di non proporvi una “guida ai regali di Natale” per aiutarvi a trovare il dono giusto per il partner o per amici e parenti. Il 90% di quelle che ho visto in giro su numerosi blog raccolgono praticamente solo prodotti o servizi sponsorizzati o proposti da clienti, in alternativa si tratta comunque di doni ricevuti da aziende.

Intendiamoci, non c’è niente di male ma dato che io non conosco i gusti dei vostri cari né i vostri dovrei necessariamente proporvi anche io cose a caso tra quelle che mi vengono segnalate o che scopro qua e là. Le selezionerei in base al mio gusto quindi tanto vale chiamare questa rubrica “Wishlist”.

Quindi ecco la mia wishlist per questo Natale, l’elenco di quello che mi piacerebbe ricevere. Tra le mie proposte magari troverete qualcosa di vostro gusto e anche i miei amici e parenti all’ascolto, se non sanno dove sbattere la testa all’ultimo minuto, qui possono trovare diversi spunti.

N.B. Nessuno dei prodotti segnalati è sponsorizzato, i marchi non mi hanno pagata per parlare di loro, non ho ricevuto questi prodotti in regalo ma sono proprio cose che desidero e che ho selezionato per questa wishlist di Natale.

Prima di iniziare, vi segnalo che di recente ho scritto anche la wishlist delle mie borse dei sogni; inoltre qui trovate le “vecchie” wishlist dello scorso Natale e dei compleanni passati, con tanti altri spunti e dove ho provveduto a segnalare le cose che nel frattempo ho acquistato o che mi sono state regalate.

Wishlist Natale 2018

Iniziamo a parlare di bijoux, che qui occupano uno spazio consistente. Sogno da tempo un ciondolo che rappresenti la mia passione per i viaggi alla scoperta di luoghi lontani e credo che un piccolo globo o un mappamondo possano essere il simbolo perfetto.

Di Cristina Ramella sono follemente innamorata da un po’ e ho gli occhi a cuore per la Collana Globe, un piccolo globo tridimensionale tutto intagliato e placcato oro giallo. Un’opzione sicuramente più economica è la Collana World Map Coin, color argento o oro rosa.

Tra i miei preferiti poi anche la collana Worldmap di Wanderlust Factory, nella versione placcata oro giallo e con la catenina da 40 cm. Il brand è italiano, romano per la precisione, e la titolare Lucrezia Germini vende capi d’abbigliamento e bijoux sul suo sito web o su un camper itinerante (che potete anche affittare).

Di Preziosa, giovane marchio italiano, adoro la Collana Mondo Mini, nella versione placcata oro rosa e con catena da 42 cm e la Collana Mappamondo oro giallo; questo eshop fornisce il servizio di spedizione espressa in 24/48 ore, perfetto per regali last minute. Di UrbanHelden sceglierei la collana Mappamondo in argento.

Sempre gioielli e sempre a tema viaggi, dall’ultimo Fuorisalone sogno un gioiello Aliita, un brand minimal e elgante, e in particolare la Collana Barquito, con un charm a forma di barchetta a vela stilizzata, come fatta a origami. Per portarla con me prima che lei porti me in giro per il mondo. In vendita sul sito del marchio o presso una serie di rivenditori (qui l’elenco).

Wishlist Natale 2018

Superata la parte dedicata ai bijoux, passiamo ad altro ma ancora in tema viaggi. Ho scoperto di recente i trolley Away e li trovo molto belli, con colori particolari e con accessori davvero intelligenti: la batteria portatile incorporata nel trolley ma estraibile per caricare i device ovunque e poi i contenitori interni per organizzare i vestiti. In particolare ho puntato la linea Carry-On, che propone quattro dimensioni; questa è la più grande, in uno splendido punto di viola. Anche la borsa da viaggio non è affatto male, in nylon, leggera, con lo spazio per il portatile e una tasca separata per l’ombrello bagnato.

Per sostenere la svolta “healthy” che ha preso la mia vita negli ultimi mesi, tra alimentazione equilibrata e tanto sport, ho un paio di idee. La prima è semplicemente una gift card per acquistare capi di abbigliamento e accessori sportivi.

Ho pensato a Nike perché al momento mi sto allenando in palestra con delle scarpe adatte a camminare o correre mentre io di cardio faccio poco e niente dunque vorrei regalarmi prossimamente un modello più easy, perfetto per l’allenamento in sala pesi. Non sono ancora decisa su un modello in particolare ma sono fiduciosa nei confronti di questo marchio perché ho un altro paio di sneaker loro e sono davvero super comode.

La gift card Nike si acquista nei negozi monomarca oppure sul sito pagando online con la carta di credito e facendo arrivare la card al destinatario via posta oppure via email (guarda qui come).

Wishlist Natale 2018

Altro spunto è la bottiglia in alluminio da portare in palestra, ed evitare così la versione in plastica usa e getta, ma anche a casa per rendermi conto di quanta acqua bevo ogni giorno. Al momento il modello che preferisco è la 24Bottles modello Urban bianca rigorosamente da 500ml; è in vendita sul sito web del marchio (italiano) ma ormai non arriverebbe in tempo per Natale. In alternativa la trovate qui su Amazon.

Passando alla lingerie, ho un paio di cosine in wishlist per questo Natale. Gli slip ricamati del marchio milanese Shh, nel modello “Dancing Queen” nero in taglia M.

Per quanto riguarda il settore beauty, sicuramente la fragranza agrumata Costarela di Carner Barcelona, marchio che ho scoperto in autunno e di cui ho scritto qui. In vendita su Milano in queste profumerie

Ultima cosina, la mappa delle stelle personalizzata: è possibile scegliere di stampare il cielo e le stelle di una data e un luogo preciso, ad esempio luogo e data della mia nascita o di un momento speciale nella vita.

Chi sono
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *