REVIEW – CREMA VISO IDRATANTE DI ACQUA ALLE ROSE, CON ROSA CANINA E VITAMINA E

acqua alle rose roberts crema viso tonico rosa

Se dico Acqua alle Rose probabilmente penserete subito all’iconico flacone blu e quell’intenso profumo di rosa, segreto di bellezza delle nostre nonne. A dir la verità io non ho mai visto l’Acqua Distillata alle Rose di Roberts in giro per casa e neanche da mia nonna; non l’ho mai vista utilizzare una gran quantità di cosmetici, se non un velo rossetto, ma ha sempre avuto un viso fresco e una bella pelle che non dimostra la sua età. Tuttavia so che questo prodotto è stato un vero must tra le donne della sua generazione, tanto che il colore del packaging e la profumazione sono inconfondibili ancora oggi.

La celebre Acqua Distillata alle Rose nasce nel 1867, confezionata nel tradizionale flacone blu cobalto e con l’inconfondibile profumo che la caratterizza. Quasi 150 anni dopo il marchio si rinnova proponendo una linea ispirata a quel tonico. Si tratta di tre creme viso arricchite con essenze di rose e altri attivi, pensate per ogni tipo di pelle: la versione “Idratante” per pelle normale o mista ha un effetto rivitalizzante e contiene estratto di Rosa Canina e Vitamina E, la “Nutriente” per pelle secca o sensibile ha un’azione lenitiva e contiene estratto di Rosa Centifolia e Olio di Jojoba, la “Antirughe” costituisce un trattamento intensivo e rassodante per pelle matura e contiene estratto di Rosa Damascena e Olio di Argan. Tutte e tre le creme sono contenute in un’elegante giara in vetro che riprende lo storico packaging.

Durante le scorse settimane ho avuto la possibilità di provare la crema viso idratante di Acqua alle Rose. L’ho applicata ogni mattina dopo la mia quotidiana beauty routine, che comprende la detersione con acqua micellare, latte o mousse detergente, un delicato gommage a giorni alterni e l’applicazione di un siero purificante specifico per pelle mista. Questa crema ha una consistenza quasi di un gel, particolarmente fresco e dalla texture leggera, di una tenue sfumatura di azzurro; arricchita con Vitamine C e E, ha proprietà antiossidanti.

acqua alle rose roberts crema viso tonico rosa

L’effetto immediato sulla pelle è decisamente piacevole e di estremo comfort e la profumazione alla rosa è intensa ma gradevole (resta sulla pelle per diverse ore anche dopo l’applicazione del make up) tuttavia trovo che il suo potere idratante sulla mia pelle non sia altissimo per una crema che riporta questa proprietà ben in evidenza sulla confezione; questo probabilmente è dovuto al fatto che oltre ad avere zone di pelle più grassa e altre di pelle più secca, nel mio caso la secchezza aumenta con il freddo e con l’utilizzo frequente di make up a base siliconica. Per questo motivo molto spesso devo differenziare l’applicazione di prodotti nelle diverse aree del viso: se su fronte, naso e mento questa crema risulta ottimale, sulle guance ed il collo non è abbastanza ricca.

Non la utilizzerei come trattamento quotidiano perchè preferisco prodotti specifici per la mia pelle mista e sensibile allo stesso tempo, con un potere idratante maggiore e possibilmente con un filtro solare anche in inverno; la trovo comoda e pratica da applicare quando ho poco tempo perchè asciuga velocemente e non unge oppure quando non devo uscire e pertanto non mi trucco, non affronto il freddo, il sole, lo smog.

Se siete interessati al marchio o semplicemente avete un’ossessione per il profumo di questi prodotti, vi segnalo che Acqua alle Rose ha creato anche un gel detergente e delle pratiche salviettine struccanti.

Mi piace: la profumazione alla rosa, intensa ma gradevole e persistente per ore, il rapido assorbimento della crema-gel e la sua non untuosità.
Non mi piace: il potere idratante non sufficiente per la mia pelle.

Chi sono
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *