fbpx

CATWALK – ELENA MIRO’ SPRING / SUMMER 2011

Durante la Fashion Week settembrina di Milano, il marchio Elena Mirò è stato escluso dal calendario ufficiale delle sfilate (si sospetta) per la presunta non conformità della taglia delle modelle ai dettami del fashion system. Nonostante l’inevitabile polemica che ne è scaturita, Elena Miroglio ha comunque portato in passerella le sue creazioni.

A dispetto di quanto forse si poteva pensare, la sfilata è stata un successo: e non è dovuto solo allo scalpore destato dalla “bocciatura” subita, bensì soprattutto ai capi che hanno sfilato. Niente sacchi informi a coprire le curve o colori scuri e cupi a nascondere quei “chili di troppo”; che poi, a dirla tutta, le modelle rappresentavano esattamente il canone di donna più diffuso in Italia, pur in formato statuario. Una collezione splendida: “Incantesimo Amalfitano” era il titolo.

Al di là di tutto, ulteriori commenti sarebbero superflui; dunque vi lascio ad alcune delle immagini ufficiali dello show e al video in due parti. A voi il giudizio.

Se vi interessano maggiori dettagli sulla sfilata, la collezione e la polemica connessa potete leggere questo articolo a cura della sottoscritta. Presto, foto e video  esclusivi del backstage.

blank

During last Milan Fashion Week, the italian brand Elena Mirò was excluded from the official fashion shows maybe because of the plus size models, out of fashion system thought. However Elena Miroglio as brought her collection on the catwalk. A wonderful collection called “Incantesimo Amalfitano”, without hiding the body of those beautiful models under big shapes and dark colours.

Very soon, exclusive photos and videos from the backstage. Here some pictures from the fashion show.

blank


Elena Mirò – SS 2011 – Fashion show – video part 1

Elena Mirò – SS 2011 – Fashion show – video part 2

[pictures and videos: Elena Mirò]

Chi sono
blank
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *