fbpx

BEAUTY REVIEW – HAIRMED E IL TRATTAMENTO ALLA CHERATINA, PER CAPELLI PIU’ SANI E BELLI

blank

Vi ho già parlato di Hairmed, un’azienda specializzata nella cura dei capelli e della cute, e delle sue numerose linee di trattamento per ogni tipo di problema, dall’eccesso di sebo alla disidratazione, dai danni provocati da agenti esterni alla forfora e all’opacità. Oggi voglio raccontarvi la mia esperienza con il kit di ricostruzione alla cheratina, che mi è stato fornito dal marchio per testarlo.

Questo kit nasce per riparare i capelli indeboliti e che a causa di aggressioni esterne e trattamenti hanno perso lucentezza, elasticità e resistenza. Si compone di tre prodotti: il Bagno Eudermico Volumizzante B6 per detergere le lunghezze, il Fluido Ricostruttore R3 e la Maschera N5. B6 svolge la funzione dello shampoo ma oltre a detergere i capelli in maniera delicata li prepara alla fase successiva di ricostruzione in quanto ricco di amminoacidi già presenti nei capelli. L’azione ricostruttiva vera e propria, quella che poi fa la differenza, è dovuta al fluido R3, che ripara la struttura dei capelli danneggiati e privi di tono grazie alla presenza di cheratina e collagene. Infine N5 è un trattamento condizionante e lucidante per capelli spenti e opachi da applicare per pochi minuti per renderli ancora più lucenti e facilmente domabili con il pettine.

Ecco in breve come utilizzare i prodotti. In tutto sono necessari circa 50 minuti per l’intero trattamento su capelli lunghi, che io effettuo ogni 45 giorni circa sia per questioni di tempo e sia perché ho notato che l’effetto è piuttosto duraturo. Si inzia con il bagno eudermico, da applicare sulle lunghezze già bagnate; una volta sciacquato si asciugano i capelli con il phon finchè non sono soltanto umidi, a quel punto si procede all’applicazione di R3 poco alla volta, ciocca per ciocca, massaggiando tutte le lunghezze a partire dalle punte a salire verso le radici. Una volta terminato si utilizza di nuovo il phon per terminare l’asciugatura. Il risultato finale è quello di ciocche indurite e rigide, come dopo l’applicazione del gel. A questo punto si procede a sciacquare con abbondante acqua e poi ad applicare la maschera sui capelli tamponati con una salvietta, con tempo di posa di circa cinque minuti (se ne avete anche dieci a disposizione, tanto meglio).

blank

Passiamo ai risultati: sui miei capelli, particolarmente fini di natura ma anche sfibrati dalle frequenti pieghe con phon e piastra per buona parte dell’anno, ho ottenuto un effetto insperato e che ha quasi del miracoloso. Appena effettuato il trattamento i capelli sono visibilmente meno crespi anche sulle punte, hanno più volume, sono disciplinati, leggeri, morbidi, corposi e lucenti e tengono la piega più facilmente, consentendo un’asciugatura perfetta in tempi più rapidi; inoltre non c’è alcun effetto appesantito e sono rimasti puliti a lungo. Un effetto che è durato quasi invariato per circa due settimane; poi continuando con “pieghe selvagge” le punte piano piano sono ritornate a incresparsi ma l’aspetto generale era comunque buono. Tra un trattamento e l’altro ho utilizzato soltanto gli altri due prodotti come suggerito dall’azienda.

Posso dunque dirmi pienamente soddisfatta dei prodotti e li acquisterò sicuramente a breve perché ormai sono parte essenziale del mio beauty case. Prossimamente vi parlerò di un altro prodotto che mi è stato consigliato per trattare la mia cute e che mi è stato fornito in prova da Hairmed, del quale non posso più fare a meno.

Mi piace: li ho trovati tutti ottimi prodotti, efficaci, contenuti in graziose boccette trasparenti che lasciano vedere i colori all’interno (in questo caso sui toni del viola) e con profumazioni e consistenze gradevoli.
Non mi piace: se devo trovare un lato negativo, direi che il prezzo non è basso (se paragonato a prodotti della grande distribuzione) ma credo valga tutti i soldi che costa visti i risultati reali e non semplicemente “cosmetici”. Inoltre la reperibilità è limitata ai saloni convenzionati Hairmed e al sito web Hairmed.

Chi sono
blank
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *