elena miro primavera estate 2013 curvy

CURVY – I TRE LOOK CHIAVE FIRMATI ELENA MIRO’ PER QUESTA PRIMAVERA-ESTATE 2013

elena miro primavera estate 2013 curvy

Anche se a giorni alterni, ormai ci siamo: la bella stagione è arrivata! E con lei le giornate di sole, temperature più miti, la voglia di vacanza e di stare all’aria aperta. Oggi vi propongo una selezione di capi e di abbinamenti all’interno dell’ampia collezione Elena Mirò per la primavera-estate 2013. Durante la mia visita allo show-room Miroglio infatti ho individuato alcuni look in particolare e oggi ve ne parlo, insieme a qualche consiglio per selezionare quelli più adatti a voi.

Per le giornate calde e soleggiate, che ci si trovi in località di mare o in città, amo l’abbinamento del bianco a colori accesi e brillanti, come al più neutro nero e ai colori della terra e ai nude. E trovo che in questa collezione Elena Mirò possa fornire diversi spunti interessanti e di mio gusto.

Insomma, per me in estate il bianco è una costante che non dovrebbe mancare in alcun guardaroba. Gli accostamenti che preferisco sono quelli in stile navy, fatti di bianco e blu o bianco, blu e rosso, quelli più delicati e perfetti con un velo di abbronzatura, che vedono il bianco accostato ai beige, e quelli fatti di contrasti, particolarmente adatti ai mesi estivi, con rossi, fucsia, verdi, turchese, arancio e, perché no, con la stampa floreale. Ovviamente scegliete bene su quali capi indirizzarvi per il bianco e su quali per il colore: se avete un seno importante e un busto un po’ tozzo, optate per maglie e casacche colorate, a fantasia, o in sovrapposizione e con lunghezze diverse.

elena miro primavera estate 2013 curvy

Se invece sono le gambe a non essere propriamente slanciate o avete dei fianchi pronunciati ma gambe snelle, optate per il colore più scuro dalla vita in giù o ancora scegliete bluse o mini dress ampi che coprano fino alla parte incriminata (per intenderci, niente t-shirt appena sotto l’ombelico e pantaloni strizzatissimi). Un’altra idea può essere quella di utilizzare un foulard a contrasto come cintura: l’importante è che non sia troppo lungo e largo, altrimenti girandolo intorno ai fianchi potrebbe creare ulteriore volume.

Chi ha detto che una donna curvy possa scegliere soltanto tra colori scuri? Se è vero che il nero snellisce, è anche vero che un outfit informe dà l’impressione opposta perché i capi troppo ampi tendono a far sembrare le forme più abbondanti di quello che sono in realtà. Se siete donne con le curve dunque mostratele! Sempre con misura e buon gusto (ma questo vale per tutte le taglie).

Evidenziate un punto vita stretto e create l’effetto visivo a clessidra, armonioso e particolarmente femminile, scoprite una bella schiena e valorizzate il décolleté. Invece evitate come la peste maglie e abiti che dal seno in giù si allargano, se non volete sembrare una tenda della doccia (o in dolce attesa), scollature esagerate, capi fascianti.

[foto: ©EricaVentura StyleNotes]

elena miro primavera estate 2013 curvy

Chi sono
Erica Ventura, fondatrice di StyleNotes.it, web writer, editor e blogger Amo il bello e provo a circondarmene in ogni aspetto della mia vita. Credo fermamente nell’utilità delle liste e che il mix vincente in ogni cosa sia composto da semplicità, equilibrio e un piccolo dettaglio a contrasto. La mia casa, il mio guardaroba e quel che metto nel piatto ne sono la conferma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *